San José Costa Rica 29 marzo 2024

1. Carriera artistica: “Alvaro, potresti raccontarci come hai iniziato il tuo percorso nell’arte visiva e quali esperienze ritieni abbiano maggiormente influenzato la tua carriera?”

Risposta: “La mia passione per l’arte visiva ha radici fin dalla mia infanzia. Fin da bambino disegnavo macchine, chiese, praticamente tutto ciò che mi capitava sotto mano. Questo interesse si è poi concretizzato nel corso degli anni, soprattutto grazie alla mia formazione nel campo dell’ingegneria meccanica presso il Galileo Galilei, che ha fornito una solida base di conoscenze tecniche. Il mio percorso di studio e la mia esperienza professionale nel settore industriale hanno influito notevolmente sulla mia carriera artistica, permettendomi di sviluppare un linguaggio pittorico razionale, lineare e geometrico. La pratica del disegno industriale, in particolare, mi ha aiutato a strutturare il mio stile, trasformando concetti meccanizzati in opere d’arte ancora presenti nel mio lavoro attuale.”

2. Premio Nacional Francisco Amighetti: “Nel 2021 hai ricevuto il prestigioso Premio Nacional Francisco Amighetti. Cosa rappresenta per te questo riconoscimento e come ha impattato sul tuo lavoro artistico?”

Risposta: “Ricevere il prestigioso Premio Nacional Francisco Amighetti nel 2021 è stata per me una sorpresa incredibile. Nonostante ogni artista possa aspirare a un tale riconoscimento, quando arriva è sempre un momento emozionante. Cinquant’anni di lavoro sincero e intenso, mantenendo sempre una linea, un criterio e un linguaggio artistico distintivo, hanno contribuito a caratterizzare la mia opera in modo unico. Il premio conferma che il mio lavoro è riconosciuto e apprezzato non solo a livello nazionale, ma anche nell’ambito delle comunità artistiche di Costa Rica e America Centrale. Questo riconoscimento è estremamente gratificante e mi dà un ulteriore slancio per continuare nel mio percorso artistico con ancora più impegno e determinazione.”

3. Esposizione ‘Eva’: “La tua esposizione ‘Eva’ al Museo Histórico Cultural Juan Santamaría ha ottenuto grande successo. Qual è stata l’ispirazione dietro questa collezione e quale messaggio desideravi trasmettere attraverso le tue opere?”

Risposta: “La mia esposizione ‘Eva’ al Museo Histórico Cultural Juan Santamaría è stata un progetto che ha richiesto molto impegno e dedizione. La mostra è stata allestita in tre sale del museo, ciascuna dedicata a una diversa rappresentazione e interpretazione del tema centrale, Eva. L’ispirazione dietro questa collezione risiede nell’idea di dare vita a una figura complessa, dotata di una propria espressione e personalità uniche. Attraverso le mie opere, ho voluto trasmettere un messaggio di resilienza e determinazione, invitando il pubblico a riflettere sulla capacità umana di superare gli ostacoli e emergere più forti.”

4. Ordine della Stella d’Italia: “Essere nominato Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia è un onore notevole. Puoi condividere con noi cosa significa per te questo riconoscimento e come si riflette nella tua identità artistica?”

Risposta: “Essere nominato Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia è un onore incredibile. Questo riconoscimento non solo rappresenta un profondo apprezzamento da parte del governo italiano, ma anche un segno tangibile del mio impegno e della mia dedizione nel campo artistico. Vorrei ringraziare sinceramente il signor ambasciatore e tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa prestigiosa nomina. Questo riconoscimento ha significato molto per me, non solo come artista, ma anche come individuo. Ha confermato il valore del mio lavoro e mi ha spinto a perseguire ulteriormente i miei obiettivi artistici con ancora più determinazione. Rappresenta un nuovo capitolo nella mia carriera e sono entusiasta di vedere dove mi porterà questa nuova fase.”

5. Influenze culturali: “Come artista, in che modo le diverse culture, in particolare quella italiana e quella costaricana, si intrecciano e si manifestano nella tua arte?”

Risposta: “Le influenze culturali sono sempre state fondamentali nel mio percorso artistico. Un momento significativo che ha plasmato profondamente la mia visione artistica è stato il viaggio che ho compiuto in Costa Rica e successivamente in Messico. Durante questo viaggio, ho avuto l’opportunità di immergermi nelle diverse realtà culturali, incontrando persone e vivendo esperienze uniche lungo il tragitto. Ricordo chiaramente le immagini delle donne centroamericane che lavavano i panni nei fiumi, con i loro bambini sulle spalle, simbolo di forza e resilienza. Questa figura femminile matriarcale ha lasciato un’impronta profonda nella mia arte, ispirandomi a rappresentare la forza e la determinazione della donna nella società centroamericana. Questa esperienza si è unita alla mia formazione professionale, dando vita a una figura umana geometrica e simbolica nelle mie opere. Ho sempre cercato di trovare un equilibrio geometrico nelle mie composizioni, rappresentando la figura umana in una forma primordiale e meccanizzata. Il viaggio in Messico ha lasciato un’impronta indelebile nella mia opera, arricchendola di nuove prospettive e ispirazioni culturali.”

6. Processo creativo: “Potresti descrivere il tuo processo creativo? Come nascono le tue idee e come le trasformi in opere d’arte?”

Risposta: “Il mio processo creativo è un’esperienza complessa e multiforme. Inizialmente, ho realizzato le mie opere come un tecnigrafo, utilizzando strumenti tipici del disegno tecnico e della progettazione meccanica. Successivamente, ho sperimentato con la computer grafica e la serigrafia, esplorando costantemente nuove tecniche e strumenti. La mia arte è stata influenzata anche dalla fotografia e dall’utilizzo della tecnologia, che ho sempre cercato di utilizzare come mezzi per realizzare la mia visione artistica. Oltre alla serigrafia e alla tecnologia, ho anche sperimentato con tecniche tradizionali come l’olio, aggiungendo profondità e ricchezza alle mie opere. Il mio processo creativo è un costante viaggio di esplorazione e scoperta, dove ogni nuova tecnica o approccio contribuisce a plasmare la mia visione artistica.”

7. Visione futura: “Quali sono i tuoi progetti futuri? Ci sono nuove tematiche o tecniche che vorresti esplorare nel tuo percorso artistico?” Risposta corretta:

Risposta: “Nonostante i miei 76 anni, non ho mai avuto così tanto lavoro come quest’anno, con numerose mostre in programma. Recentemente ho partecipato a un evento di ART LIGHT, ho tenuto una mostra presso la Biblioteca Nazionale, supportata dall’Ambasciata d’Italia, e attualmente ho un’esposizione in corso presso Talentum insieme ai miei figli Marcella e Francesco, entrambi artisti di grande talento. Francesco, architetto, si dedica alla creazione di strutture metalliche, mentre Marcella è un’artista estremamente poetica e sensibile. A seguire, a maggio inaugurerò una mostra presso il Club Union, comprendente 95 opere che spaziano su tutto il mio percorso artistico e l’intero club e sará li per maggio e giugno 2024. Successivamente, ad agosto, presenterò una mostra presso il Country club, uno spazio più ampio e accogliente, che offre maggiori possibilità di esposizione delle opere grazie alle sue grandi pareti. Quest’anno si presenta dunque estremamente attivo, e mi piace poter diffondere le mie opere, talvolta cercando anche di rendere accessibili versioni più economiche delle mie opere multiple, in modo da consentire a una vasta gamma di persone di apprezzare il mio lavoro. Nel tempo, intendo lavorare per rendere il valore delle opere multiple più popolare e accessibile a tutti gli ambiti sociali. Vorrei anche dedicare del tempo a rivedere e ritoccare alcune opere passate che non ho mai completato, portando così il passato al presente e trasmettendo la mia opera a un pubblico sempre più vasto, che possa trovare nell’arte riflessione e pace interiore.”

Pinacoteca digitale Alvaro Bracci

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti informativi nella tua casella di posta, ogni mese.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋

Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti

informativi nella tua casella di posta,

ogni mese.

Non inviamo spam! Leggi la nostra

Informativa sulla privacy per avere

maggiori informazioni.